Chiama il  040 638131
LABORATORIO ODONTOTECNICO GIURGEVICH NEREO

Il laboratorio

LAVORAZIONI odoNtotecnicHE

Modelliamo monconi implantari di quasi tutte le marche del mercato personalizzando il singolo moncone in base al caso. 
Nel caso di più monconi, gli stessi vengono parallelizzati.
Realizziamo:
- Abutments personalizzati
- Abutments in titanio o CR CO
- Corone trattenute da vite
- Ponti avvitati
- Barre implantari

PROTESI FISSA – IMPLANTARE

Con tecnologia CAD CAM Scanner 3 Shape 750 progettiamo le travate da rivestire con ceramica o composito.

ZIRCONIO

Lo zirconio è il materiale d’eccellenza per il restauro estetico sia sui denti anteriori che posteriori.
Lo zirconio è un materiale ormai collaudato che offre un ottimo legame con la ceramica da rivestimento ed è indicato per travate estese o per piccoli ponti. Lo zirconio in modalità monolitica è più indicato per i settori posteriori o in quei casi in cui gli stress masticatori possano pregiudicare il restauro.

     DISILICATO DI LITIO

E’ un materiale ceramico che viene fresato e poi caratterizzato in laboratorio; è indicato per restauri singoli nei settori anteriori come faccette o intarsi.

CORONE METALLO – CERAMICA

Elemento tradizionale la cui parte metallica è ottenuta 
per laser sinterizzazione successivamente rivestita con ceramica tradizionale. 
E’ indicato per corone singole, ponti estesi e travate complesse.

FIBRA DI CARBONIO

E’ un materiale utilizzato da anni nell’industria meccanica, aeronautica e sportiva per componenti particolarmente leggeri. Nel dentale è presente nei perni radicolari che lo studio utilizza da anni.
Ora è prodotta in piccolissimi lingottini che contengono segmenti di fibra di carbonio dello spessore di 4/6 di micron e riempitivo; questi lingottini vengono fusi con speciali macchine ad alta temperatura ed iniettati in forme di gesso, più o meno come le fusione a cera persa odontotecniche, stendendo una ragnatela estremamente resistente attorno ai monconi.
Con questo materiale si possono creare sottostrutture su monconi implantari quali ponti estesi, barre, nonché ponti e corone che abbiano uno spessore minimo per il materiale di 0.6.
protesi dentale in fibra di carbonio
protesi dentale in fibra di vetro

FIBRA DI VETRO

La fibra di vetro è entrata nello studio dentistico con i perni radicolari che di fatto hanno eliminato i perni monconi fusi.
La fibra di vetro che tratto non ha nulla a che fare con altri materiali sul mercato perché rappresenta un’evoluzione degli stessi, superandoli sia nella loro natura che nelle proprietà meccaniche.
Il modulo elastico di questo materiale è di 19.000 Mps. Una lega CR-CO si aggira su 20-21.000 Mps, mentre una lega nobile sotto i 19.000 Mps. In linea di principio è sconsigliato sotto la soglia di 19.000 Mps costruire travate estese (esempio del chiodo). La fibra di vetro non è un materiale autolubrificante, il suo assorbimento di acqua è limitato e si attesta sotto lo 0,2%. Va comunque completamente rivestita da composito esclusivamente studiato per questo materiale.

PROTESI MOBILE

Realizziamo protesi mobili, parziali o totali in modalità tradizionale con basso contenuto di monomero o a richiesta con nessun contenuto di monomero. In alternativa possiamo eseguire protesi ottenute per iniezione di materiali termoplastici di ultima generazione, come protesi poliammidiche o resine termoplastiche (PVDF Fluoruro di polivinidene). La protesi scheletrata può essere prodotta in modalità tradizionale con CR CO o in resina acetalica biocompatibile e anallergica in vari colori per rendere il tutto il più mimetico possibile.
Lavorazioni di protesi mobile:
- Protesi mobile in metacrilato
- Protesi mobile parziale in poliammide flessibile
- Protesi mobile parziale in materiale termoplastico ribasabile
- Protesi scheletrata in acetalica
- Protesi con ganci in acetalica
protesi dentale in fibra di vetro
protesi dentale in fibra di vetro
Chiama il 0406 38131 per chiedere un preventivo!
Share by: